MART | Mario Botta: when the void predominates

“Nell’opera di architettura la luce genera lo spazio. La luce naturale dà corpo alle forme plastiche, modella le superfici dei materiali, controlla ed equilibra i tracciati geometrici. I volumi costruiti concorrono alla definizione degli spazi che nel progetto architettonico restano l’obiettivo finale; è il vuoto che detta le relazioni spaziali e funzionali, che controlla i tracciati … Continue reading

Unexpectedly Depero

Rovereto è ormai nota per ospitare il “Museo d’Arte Moderna e Contemporanea di Trento e Rovereto” meglio noto come MART ma non tutti forse conoscono la casa-museo voluta dal futurista Fortunato Depero, il quale ne progetta personalmente alcune stanze che diventano esse stesse opere d’arte in armonia con i propri dipinti, tarsie in panno, mobili, … Continue reading